+39 0474 773552 Richiesta Menu

Arrampicata a Antermoia nelle Dolomiti

La falesia d’arrampicata sul Passo delle Erbe

Da anni l’arrampicata è in forte crescita in Val Badia e nelle Dolomiti, queste sono diventate la meta prediletta di molti arrampicatori sportivi. La particolare tipologia di roccia, le affascinanti forme verticali e l’indubbia bellezza paesaggistica delle montagne patrimonio UNESCO fa si che molti climber vogliano misurarsi con le pareti di questi luoghi.

Grazie all’impegno di apassionati di arrampicata locali sono nate alcune falesie degne di nota, tra queste c’è sicuramente quella del Passo delle Erbe - Würzjoch. Dal parcheggio seguendo il sentiero 8a fino al incrocio, dove imboccando il sentiero 8b si raggiunge in ca. 30 min la falesia.

In un contesto naturale unico a 1800m di altitudine sul versante nord del Sasso Putia si trovano sparse su grossi massi di Dolomia ben 41 vie per l’arrampicata. La difficoltà delle vie va dal 3a fino a 8b con alcune delle più belle vie d’arrampicata dell’Alto Adige. Tra queste la Riss-Kant (8a+) e nella parte centrale più linee che si attestano intorno all’ottavo grado della scala francese. La falesia d’arrampicata del Passo delle Erbe è agibile da maggio fino a ottobre. E per chi desidera fare una sosta o un pranzo tra un arrampicata e l’altra c’è la nostra baita Sot Pütia a pochi passi dalla falesia.

Altre falesie degne di nota in Val Badia si trovano a Pederü dopo il paese di San Vigilio di Marebbe, al Sass Dlacia vicino a San Cassiano in Alta Badia e sul Passo Falzarego dove nei pressi del Sasso Stria si trova una zona boulder e una falesia adatta anche ai principianti.