+39 0474 773552 Richiesta Menu

Ricette e specialità ladine e tirolesi

Semplicità e genuinità in simbiosi con la natura

La cucina ladina come quella altoatesina è ancora oggi basata su una cultura culinaria fortemente improntata sul territorio. Dai semplici prodotti di questa terra sono nate specialità apprezzate internazionalmente che oggi si affiancano perfettamente alla raffinatezza e alla leggerezza della cucina italiana.

Ravioli agli spinaci dell Alto Adige

Preparare l’impasto con farina di segale e farina bianca, uova, olio, sale e acqua. Fare riposare per 30 minuti. Lavare gli spinaci e cuocerli con poca acqua e coperchio, strizzarli e tritarli finemente. Quindi rosolare cipolla e aglio con un po’ di burro e aggiungere gli spinaci a fuoco vivo per qualche minuto. In seguito aggiungere ricotta e erba cipollina e condire a piacere con noce moscata, sale e pepe. Stendere la pasta in una sfoglia sottile e ritagliarla in dischetti che vanno riempiti con il ripieno. Cuocere per 4 minuti in acqua salata e servirli con burro fuso, erba cipollina e parmigiano.

Tutres Tirtlan cucina ladina

Specialità fritta della cucina ladina. Realizzare l’impasto con farina di segale e farina di frumento, uova, sale e un po’ di burro fuso. Il ripieno può essere fatto con ricotta e/o spinaci o crauti. Per il ripieno di spinaci e ricotta far rosolare gli spinaci lessi in un po’ di burro e aggiungere sale e pepe, in seguito aggiungere la ricotta. Da un rotolo di impasto tagliare dei dischi e coprirli con il ripieno, coprirle con una seconda sfoglia e premere bene ai lati. Friggere in olio bollente.

Strudel di mele

Amalagamare insieme 500g di farina, 250g di burro, 200g di zucchero, 2 uova, ½ bustina di lievito per dolci e ½ bustina di zucchero vanigliato e impastare in modo da ottenere una pasta liscia. A questo bunto sbucciare le mele, tagliarle a fettine e unirle al limone, rum, pangrattato, uvetta, pinoli, cannella e zucchero. Stendere la pasta, distribuirvi il ripieno e chiuderla accuratamente. Spennellare la superficie con 1 uovo e cuocere in forno già caldo a 170° per circa 25-30 minuti. Servire con una spennellata di zucchero a velo.